Clean Air Europe, il racconto dell’azienda che, nella scorsa edizione, si è aggiudicata il premio per la seconda categoria

2 Gennaio 2023

Qualità dell’aria e rispetto dell’ambiente sono due argomenti cardini per l’azienda di Bulciago specializzata nella fabbricazione di soluzioni filtranti per l’abbattimento di polveri industriali nell’aria.

Il progetto EcoAtex, vincitore della passata edizione del Premio Impresa Ambiente, ha introdotto un’importante innovazione nel trattamento di cestelli porta maniche filtranti che si distinguono per le migliori condizioni di sicurezza, maggiore durata di utilizzo e minore necessità di risorse durante le fasi di lavoro, diminuendo così notevolmente anche la produzione di rifiuti.

EcoAtex è un progetto che non è ancora concluso, sta infatti proseguendo lo sviluppo della parte di Eco-design dedicata al risparmio energetico in collaborazione col dipartimento di fluidodinamica del Politecnico di Milano.

A quasi un anno dalla vincita del Premio, CleanAir sta lavorando sugli Ecolabel e sul fronte degli SG cercando di migliorare sempre di più i parametri di sostenibilità. L’azienda ha inoltre appena completato un investimento che ha come obiettivo la riduzione dello smaltimento di acque e materiali inquinanti.

“Il mondo sta vivendo una fase di cambiamento epocale. La pressione demografica, il consumo eccessivo di risorse, i cambiamenti climatici e la desertificazione richiedono una revisione degli stili di vita e dei modelli di consumo. Anche l’industria deve operare in questi nuovi scenari, che richiedono una profonda comprensione dei problemi e una maggiore consapevolezza e responsabilità.”

Qui l’intervista completa 👇: