Miglior cooperazione internazionale per lo sviluppo sostenibile

La quarta categoria, Miglior cooperazione internazionale per lo sviluppo sostenibile, del Premio Impresa Ambiente, è riservata alle aziende che abbiano sviluppato partnership internazionali coinvolgendo una o più organizzazioni appartenenti a settori differenti (aziende private, enti pubblici, enti non governativi, istituzioni accademiche e di ricerca).

Gli enti pubblici, le ONG, le istituzioni accademiche e di ricerca, potranno presentare le candidature solo se in partnership con aziende private, tra le quali almeno una avente sede in Italia.

I partner dell’organizzazione italiana (o delle organizzazioni italiane) dovranno appartenere a Paesi in via di sviluppo o Paesi con un’economia in transizione. Le partnership devono basarsi sui principi di equità, trasparenza e mutuo beneficio e dovranno contribuire significativamente ai tre elementi che caratterizzano lo sviluppo sostenibile: protezione ambientale, sviluppo economico ed equità sociale, e supportare gli obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs) approvati dalle Nazioni Unite.

Le partnership dovranno essere progettate e finanziate efficacemente per raggiungere gli scopi e gli obiettivi definiti che potranno includere:

Scopri tutte le altre categorie: